Depressione Hai bisogno di informazioni? Compila il form

Viene chiamata la malattia del secolo, e infatti è tra le malattie mentali più diffuse. Colpisce ogni anno sempre più persone e ha conseguenze importanti sotto tanti punti di vista.

 

L’Organizzazione Mondiale della Sanità dichiara che è seconda solo alle patologie cardiache per quanto riguarda le cause di morte, l’incapacità a lavorare, la disabilità e la cronicità. Spesso (sembra addirittura in un caso su 4) tuttavia chi ne soffre non viene curato o riceve cure inappropriate.

La vita di chi soffre di questo disturbo è gravemente compromessa, e se ne sei colpito, o se ne è colpito un tuo caro, lo sai bene.

Non si riesce più a studiare o a lavorare, a mantenere relazioni affettive o ad avere una vita sociale, non si riesce a provare piacere o interesse per nessuna attività. Ci si ammala più spesso, si fanno più assenze sul lavoro, e anche in famiglia le cose non vanno bene.

 

Forse hai avuto un momento di depressione nella tua vita, quello che, in gergo tecnico, viene chiamato episodio depressivo. Forse ne hai avuti più di uno: in effetti è molto più probabile che tu ne abbia avuti diversi, in momenti diversi della vita. Magari dopo che ti è morta una persona cara, o dopo che ti sei separato, o dopo che sei stato licenziato. Hai iniziato a provare ansia, magari anche attacchi di panico.

Oppure addirittura tutto questo sta succedendo nel momento che dovrebbe essere il più felice della tua vita perché hai appena avuto un bambino: ti ha colpito la famosa “depressione post partum”.

 

Oppure può essere che non ti sia successa nessuna di queste cose, ma che tu abbia vissuto una serie di eventi che ti hanno fatto pensare che sei un fallimento, che non vali nulla. Hai iniziato a pensarlo e continui a pensarlo.

 

Pensi di non riuscire a fare nulla. Non hai voglia di fare nulla, e quindi chi te lo fa fare? Ti chiudi in casa, ci sono giorni in cui non hai nemmeno voglia di alzarti dal letto. Piangi spesso. Diventi sempre più triste, più stanco, più passivo: non riesci nemmeno a fare quello che fanno tutti, e questo ti conferma che sei un buono a nulla, un incapace.

 

Le persone intorno a te cercano di aiutarti, ma non fanno altro che farti sentire peggio, dicendoti che tutti hanno dei momenti di difficoltà, che anche loro li hanno avuti, ma che bisogna reagire.

 

Basta solo un piccolo sforzo di volontà.

 

Ma davvero le persone intorno a te pensano che tu non voglia stare bene?! Certo, “farcela” è l’unica cosa che desideri, ma non sai come fare. Ti senti solo, demotivato e pessimista, e pensi che il futuro non potrà certo essere migliore del presente. La tua autostima diminuisce sempre di più.

 

Dormi troppo oppure dormi poco e male di notte e sei stanco di giorno, hai perso completamente l’appetito oppure ti rifugi nel cibo. Ti senti triste e malinconico per buona parte della giornata, ti senti in colpa e pensi di essere un fallimento, di non valere nulla. Potresti avere anche pensato al suicidio. Magari il solo pensarci ti ha fatto venire un enorme senso di colpa, o magari invece ci pensi e ci ripensi e inizi ad essere convinto che sia l’unica soluzione.

 

Se ti ritrovi in questa descrizione compila il form qui sotto o chiama oggi stesso per prendere un appuntamento: la battaglia contro la depressione non va combattuta da soli, e noi possiamo combatterla con te, al tuo fianco.