Perchè non riusciamo ad essere assertivi?

Posted by | · | Ansia e dintorni

Quando comunichiamo con gli altri, possiamo farlo sostanzialmente in tre modi:

  • Passivo
  • Aggressivo
  • Assertivo

A tutti piacerebbe comunicare in maniera assertiva, ma il più delle volte ci ritroviamo ad essere passivi o aggressivi, perché? La risposta va cercata nei vantaggi e negli svantaggi dei tre stili comunicativi.

Pensiamo a quando rispondiamo in maniera passiva, per esempio a quando ci capita di rispondere «sì» quando desideriamo invece rispondere «no». Che cosa ce lo fa fare? Che vantaggi ne traiamo? I vantaggi del rispondere in maniera passiva sono immediati: evitiamo responsabilità e conflitti, evitiamo l’ansia di dover difendere la nostra posizione e il senso di colpa del subire la reazione dell’altro. Solitamente riceviamo approvazione e simpatia da parte di tutti. Come può non piacerci uno che dice sempre di sì?

Pensiamo invece a quando rispondiamo in maniera aggressiva, per esempio quando alziamo la voce con il nostro partner e ce ne andiamo via senza ascoltare la sua risposta. Bè anche questo comportamento ha un bel po’ di vantaggi: otteniamo il risultato desiderato quindi ci sentiamo forti, potenti e vincenti, e questo è il modo in cui spesso anche gli altri ci vedono… almeno a distanza.

I vantaggi del comportarsi in maniera passiva o aggressiva sono immediati. Gli svantaggi invece emergono con il tempo: frustrazione, insoddisfazione, rabbia. Scopriamo che nonostante tutto i conflitti non si possono sempre evitare, e nemmeno la responsabilità di quello che si dice. Gli altri in un caso approfittano di noi e nell’altro ci temono, quindi le relazioni saranno sempre meno sincere e sempre meno soddisfacenti. La nostra autostima non può che risentirne.

Quando ci comportiamo in maniera assertiva invece, vantaggi e svantaggi si presentano in ordine inverso. Nel breve termine infatti subiamo gli svantaggi: dobbiamo assumerci la responsabilità di quello che diciamo e di quello che facciamo, e dobbiamo accettare il fatto quello che diciamo e facciamo possa non piacere a qualcuno.

Ma se riusciamo a non mollare, nel lungo termine emergono i vantaggi: raggiungiamo i nostri obiettivi, aumenta la considerazione che gli altri hanno di noi, e di conseguenza anche quella che noi abbiamo di noi stessi! Le relazioni diventano più oneste, sincere e soddisfacenti, per noi e per gli altri.


Nessun commento

Comments are closed.